Ricerca e innovazione_faro

Ricerca e innovazione

L’industria dentale prosegue il trend di crescita positivo destinato a superare la ragguardevole cifra di 62,72 miliardi di dollari entro il 2031, secondo quanto riportato da Growth Plus Reports.
Questo mercato si sta evolvendo rapidamente, con un tasso di crescita previsto del 6,8% CAGR durante il periodo di previsione, sottolineando il suo ruolo fondamentale nella sfera sanitaria.

La prevalenza dei disturbi dentali sta aumentando significativamente in tutto il mondo, aumentando la domanda di attrezzature e consumabili dentali.

Secondo l’OMS, circa 3,5 miliardi di persone in tutto il mondo sono colpite da malattie dentali, con 3 persone su 4 colpite che vivono in paesi a reddito medio.

A livello globale, si stima che 2 miliardi di persone soffrano di carie dei denti permanenti e 514 milioni di bambini soffrano di carie dei denti decidui. Il cambiamento demografico globale verso una popolazione che invecchia ha aumentato la domanda di servizi dentali, poiché gli individui più anziani hanno maggiori esigenze di cure dentali. Secondo l’OMS, la prevalenza della perdita totale dei denti è stimata al 23% per la popolazione di 60 anni e oltre.

Nel 2022, il mercato dell’industria dentale ammontava a 34,70 miliardi di dollari e si prevede una crescita sostanziale entro il 2031. Questa impennata è guidata da una maggiore consapevolezza della salute orale, dai progressi delle tecnologie dentali e dal crescente interesse per l’odontoiatria estetica.

Le prospettive per il mercato delle attrezzature e dei consumabili dentali sono positive grazie ai rapidi progressi nella tecnologia dentale, che hanno portato allo sviluppo di attrezzature e consumabili dentali innovativi.

Nuove tecnologie, come l’imaging digitale, i sistemi CAD/CAM, l’odontoiatria laser e la stampa 3D, hanno migliorato i risultati delle pratiche mediche, aumentato l’efficienza e ampliato le opzioni di trattamento.

I professionisti dentali stanno investendo in attrezzature avanzate per fornire cure dentali superiori.

In questo panorama in continua evoluzione, l’attenzione non si concentra solo sull’ampio spettro di apparecchiature e materiali di consumo e sulle innovazioni all’avanguardia che rimodellano gli studi dentistici. Gli sviluppi principali includono l’uso sempre piu diffuso dell’intelligenza artificiale nelle attività di diagnosi, cura e intervento; scan e stampanti 3D; lampade con spettro solare; sistemi di telecamere integrate alla strumentazione di studio e lampade scialitiche e chirurgiche a doppia funzione, che riflettono un salto significativo nella tecnologia per la pratica dentale.

Se aziende come Dentsply Sirona, Danaher Corporation e 3M sono alla guida di questo mercato dinamico, Faro, come azienda di nicchia specializzata in lampade dentali innovative e di alta gamma, offre un’importante contributo all’innovazione radicale degli strumenti dentali e si concentra sull’illuminazione con:

  • Lampade a spettro solare: che replicano la luce naturale del sole, restituendo colori più accurati, fondamentali per procedure odontoiatriche precise e integrano anche funzioni battericide per garantire un’altissimo livello di igiene dello studio.
  • Lampade dentali con telecamera integrata: che combinano illuminazione e imaging, consentendo ai dentisti di registrare procedure di alta qualità a scopo didattico o diagnostico.

Lampade scialitiche e chirurgiche a doppia funzione: uniche e rivoluzionarie, destinate a cambiare per sempre lo “scheletro” dello studio e la pratica dentale stessa. Per soddisfare un’ampia gamma di esigenze odontoiatriche infatti, queste lampade passano dall’illuminazione scialitica per le procedure generali all’illuminazione chirurgica per le operazioni specializzate, offrendo versatilità ed efficienza alla pratica dentale.

Il mercato si sta inoltre orientando verso l’odontoiatria digitale, integrando l’intelligenza artificiale negli strumenti diagnostici e concentrandosi su materiali di consumo ecologici.

Nonostante la crescita significativa, il mercato deve affrontare sfide come il costo elevato delle apparecchiature avanzate e la necessità di una formazione continua. Tuttavia, queste sfide aprono le porte agli operatori del mercato per innovare la formazione e le pratiche sostenibili.

Il panorama in evoluzione dell’odontoiatria enfatizza la cura centrata sul paziente e l’odontoiatria estetica, con professionisti che adottano sempre più spesso piani di trattamento personalizzati e tecniche cosmetiche.

Il mercato delle apparecchiature e dei materiali di consumo per l’odontoiatria, puntando sulle innovazioni tecnologiche, sulla sostenibilità e sull’evoluzione delle esigenze odontoiatriche, è pronto a ridefinire gli standard dell’assistenza sanitaria orale. Questa evoluzione prevede un futuro in cui i trattamenti odontoiatrici saranno più diffusi, efficaci, rispettosi del paziente e attenti all’ambiente, segnando una nuova era nella cura dei denti.

Il report integrale di Growt Plus Reports si può richiedere QUI

condividi: